Oggi è 29 mag 2020, 4:58

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
Inviato: 14 gen 2011, 18:39 
Non connesso

Iscritto il: 15 feb 2010, 20:01
Messaggi: 391
Località: Adrano
Siamo a fine anno 2006 e i BL si apprestano ad organizzare il loro primo torneo, “TORNEO PIETRE ROVENTI”, un Combat di 6 h alla quale partecipano i club più blasonati di tutta la Sicilia, un combat divertente e appassionante….che però innescò un’effetto domino che avrebbe stravolto il club. All’effetto domino sarebbe successa la prima scissione dello storico club dei BL, il club fondato nel 2003 un gruppo di amici tra cui Enrico Minutolo, basando il nome su un gioco da tavolo la cui carta più potente era proprio il “Loto Nero”.Da quella prima fondazione a quell’effetto domino i BL erano cresciuti, ma solo nel numero dei suoi iscritti, i BL erano quasi venticinque operatori con un’età media di 35 anni. Dopo il torneo, infatti, si innescarono delle sequenze a cui nessuno poté sottrarsi, ne fondatori ne trascinatori, i BL erano entrati nel ciclone che avrebbe spaccato in due il club.I problemi derivavano dalla mentalità chiusa dell’allora presidente con a seguito i suoi fedelissimi, convinti che al club bastasse la sola gloria domenicale.Ma a questa linea di pensiero si contrapponeva un drappello di uomini, con a capo il nostro, e ancor oggi, presidente Enrico Minutolo, con ideali e aspettative ancor più grandi, a cui andava stretta la vana gloria domenicale.Tutto ciò sfociò con il torneo PIETRE ROVENTI, dove ad essere roventi non erano solo le pietre, in tale occasione vennero fuori le due fazioni, si svelò il vero spirito di squadra, che era diviso in due parti.La diplomazia fu la prima soluzione, ma nn bastarono le varie riunioni a cambiare il destino che il fato aveva scelto per i BL.Il duemilasei si concludeva con un nulla di fatto, le due parti erano tropo distanti fra loro, l’unica soluzione era la scissione, che di fatto avvenne nella prima metà del duemilasette.I BL si dividevano, al vecchio presidente e il suo gruppo restava il campo di gioco, al nuovo presidente restava il nome e pochi ma validi uomini, restava la cosa più importante, la cosa per cui ci si era tanto sacrificati, restava i club dei BL.Il duemilasette, ci fece piombare addosso gli occhi di tutto il softair siciliano, dovevamo dimostrare che quella scissione la volevamo perché ne avevamo bisogno per crescere come professionisti in un mondo dove chi si ferma è perduto.Le prime difficoltà le incominciammo ad avere con il numero dei nostri operatori, eravamo solo in otto, e dovevamo affrontare tornei che andavano dalle 6 h fino a 24 h, ma questo non ci fermò anzi fu la nostra marcia in più, tanto che eravamo tutti presenti a “OPERAZIONE KIRN” nel Luglio 2007 ad Acireale e ci posizionammo al 4° posto.Ne seguirono altri tornei dove la posizione stagnava nella meta della classifica, ma nonostante ciò ci presentammo a Dicembre 2007 in quattro operatori al più impegnativo e difficile torneo 24 h di tutta la Sicilia, la DEEP RECON II, la posizione in classifica non cambiò ma tornammo convinti che i BL erano in grado di fare il salto di qualità. Il 2008 fu la rampa di lancio, allenamenti, corsi cartografici, evoluzione dei nostri set-up, tutto questo ci portò, a Febbraio, sul podio del TORNEO NIDO DEL FALCO, fù li che capimmo che i BL erano capaci di grandi imprese.In primavera il club cominciò a crescere di numero ma con criterio e selezioni rigide e mirate, i rapporti con gli altri club crescevano in stima e fiducia ma soprattutto in rispetto.Da Marzo a novembre cominciammo allenamenti tecnici proiettati ai nuovi iscritti ma soprattutto proiettati alle 24-48 h,si ci preparavamo alla DEEP RECON III la prima 48 h della Sicilia.Arrivammo a Dicembre, la Deep Recon ci attendeva, e noi non volevamo farla aspettare, ci presentammo in otto operatori, il max ammesso ai tornei,eravamo li per raccogliere ciò che avevamo seminato durante gli anni precedenti, il raccolto fu un successo, arrivammo secodi ad una manciata di punti dai primi classificati.I BL,concludevano il 2008 in bellezza e iniziavano un 2009 ancora più entusiasmante. Gli inviti da parte di tutti i club siciliani si sprecavano, eravamo richiesti, ma ciò non ci montò la testa ma ci fece capire che bisognava dare ancor di più, bisognava uscire dalla Sicilia per conoscere nuove mentalità e nuovi stili di gioco.La prima uscita fu a Maggio al ABM di Livorno, dove ci siamo fatti onore fra i club più importanti d’italia, ma l’apice è stato raggiunto a Giugno quando due dei nostri operatori,Enrico Minutolo e Fabio Amenda, sono stati gli unici due operatori del sud Italia a partire al BERGET 7 in Svezia tra i club di tutto il mondo, inutile dire che le nostre amicizie e il rispetto nei nostri confronti sono cresciuti a dismisura.Una volta concluse le trasferte internazionali, si ritornò in Sicilia, il nuovo campionato stava per iniziare, e a noi non ci bastava vincere la battaglia, ma volevamo e vogliamo, vincere la guerra. Come in tutte le guerre e in tutte le vittorie ci voglio i soldati, ma non semplici soldati ma uomini motivati e pieni di forza di volontà. Fu a Settembre 09 che aprimmo ufficialmente le iscrizioni, il club guadagno più di dieci nuovi operatori, gente con la testa sulle spalle e un unico obj, vincere il campionato siciliano.Il prima prova fu un open a Palazzolo Acreide SR, era il momento di testare le nuove leve, gli alunni furono tutti promossi a pieni voti, i BL erano pronti per iniziare il Campionato CO.SIC 09/10.La prima tappa fu Vizzini, non arivammo al podio, ma non fu demerito nostro ma qualche club aveva oltrepassato i limiti regolamentari del campionato,nel 2010 verranno squalificati.La classifica ci diede un 4 posto sempre a 50 pt dal podio, ma, avevamo visto di peggio e non ci scoraggiammo.Il 2009 volgeva alla fine e i BL venivano invitati a Piazza Armerina per GOST CITY un open di livello nazionale, ci superò solo un club pugliese. Soddisfatti dei risultati raggiunti, il 2010 doveva iniziare con ancor più carica, continuammo gli allenamenti e i corsi, la seconda tappa di Vittoria era vicina.Arrivammo a Vittoria con una formazione tattica inedita pochi veterani e molte nuove leve, i pronostici non ci davano molto favoriti…. Dopo 24h , 25.5 km percorsi a piedi e due uomini infortunati, il podio ci riservò il gradino più alto, stracciando tutti i club rivali e posizionadoci primi anche in classifica generale.Febbraio, "RAID e Recon" HSA 42 h in Sardegna, una delle tappe di hard soft-air piu dure di tutt'Italia. Partiroro in due, il nostro presidente e il vice, tornarono con l'affiliazione al "BTJO" uno dei gruppi tattici più importanti d'Italia, che seleziona l'èlite nei vari club italiani. Era arrivato il momento di organizzare e ospitare la terza tappa di campionato, ci affiancarono altri due club, inutile dire che la spettacolarità dell'evento superò di gran lunga le aspettative.Tutto fu organizzato nei minimi particolari, volevamo far divertire la gente in solo tre ore di game, risultato....un successo. La terza tappa era finita e ci si preparava alla quarta, dovevamo raggiungere il podio se volevamo affermarci primi in classifica, gli allenamenti non si fermarorno anzi aumentarono d'intensità,aprile era vicino. Arrivò il giorno della quarta tappa di campionato, eravamo motivati, carichi, incazzati ma soprattutto giocavamo in casa, la tappa fu organizzata alle pendici dell'Etna.La tappa si dimostrò più dura del previsto, ma di risposta ci adattammo alla grande conseguendo il secondo gradino del podio davanti ai nostri diretti inseguitori. Avevamo raggiunto il podio ci eravamo assicurati un certo margine di distacco dai secondi in classifica ma non bastava, il club dietro le nostre spalle non sarebbe rimasto a guardare e avrebbe dato il massimo alla quinta tappa.30 Maggio 2010 Piazza Armerina "FIND THE HIDEWAY" 5° Tappa di campionato, otto ore sl otto ore ci dividevano dalla vittoria del campionato, otto ore di adrenalina allo stato puro, otto ore per arrivare sul tetto della sicilia. Ci siamo, la scelta per gli operatori del nostro club fu fatta in una maniera meticolosa selezionammo l'èlite dell'èlite, non ci potevamo permettere errori, dovevamo vincere la tappa. Ok luce verde, siamo dentro, si parte alla grande veloci silenziosi ed soprattutto efficaci. La tappa consuma le sue 8 ore,ma noi ne utilizziamo una in più, riuscendo a coprire la distanza di 26 km e completando tutti gli obj presenti in campo. Perfetto primi, siamo primi ad un'abisso di pt dal secondo, ma....il regolamento parla chiaro, 2% di penalità ogni min di ritardo sull'orario previsto....arrivammo in ritardo di 60 min e cioè con una penalità del 120%....puff...tutto svanito addio tetto della sicilia, addio primo posto in classifica e di conseguenza addio campionato CO.SIC. 2009/2010. La delusione fu tanta ma non restammo con le mani in mano, arrivava Maggio e a Firenze gli Argonauti organizzavano la sesta edizione dell "ARGO BIG MACHT". Si partì in otto operatori e il brutto ricordo della tappa fu cancellato con 24h di puro divertimento.Finito Maggio meritavamo un bel pò di riposo e ci limitammo alle sole partite domenicali, ma questo riposo al nostro presidente servì come preparzione al "BERGET 8" al quale partecipò a Luglio come comandante di plotone.Passato il periodo estivo si ricominciava a Settembre con un open di due ore a Tarderia, vinto starmeritatamente dai nostri conquistando alcuni obj in una manciata di min.Il 2010 si conclude con svariate partite domenicali atte a migliorarci tecnicamente e fisicamente, ma con altrettanti game con vari club di tutto rispetto.

_________________
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Immagine
_______________________________
Ci vuole saggezza per comprendere la saggezza. La musica non è nulla se il pubblico è sordo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
phpbb styles and graphics CS gamers


Traduzione Italiana phpBB.it